Pieve Santo Stefano - Cultura, spettacolo ed eventi - 4 settembre 2018

“Colori inversi” in mostra a Pieve Santo Stefano dal 7 al 16 settembre

Dal 7 al 16 Settembre 2018 a Pieve Santo Stefano , nei locali di Via Roma 15, verrà replicata "Colori inversi", la mostra di pittura e poesie presentata dagli operatori e dagli utenti del Centro Diurno UFSMA di Sansepolcro, che assiste le persone con problemi psichici e di disabilità.

Il centro è una importante risorsa per il nostro territorio valtiberino che, grazie a medici, psichiatri, infermieri del Servizio di Salute Mentale della USL Toscana Sud Est e gli educatori di Sean Cooperativa Sociale, permette un percorso terapeutico riabilitativo di gruppo con una forte valenza educativa e socializzante.

La mostra, già tenutasi a Sansepolcro e ora replicata a Pieve, è stata resa possibile grazie alla convinzione che sia importante partire e fare leva su risorse e competenze della persona, che sono sempre presenti nonostante difficoltà e momenti di crisi e disagio psichico. Quando siamo felici, quando siamo tristi, quando siamo in crisi, scrivere poesie, dipingere, disegnare, sono strumenti che possono facilitare l'espressione delle emozioni e dei sentimenti, aiutando a ridefinire situazioni e ad organizzare l'esperienza.

In sostanza Poesia e Pittura aiutano l'individuo a comprendere i vari avvenimenti della vita e a conoscersi meglio incrementando la propria autostima.

E' quindi con orgoglio che anche Pieve e l'Amministrazione comunale ospitano questa iniziativa , che nelle intenzioni non sarà l'unica in collaborazione con il Centro Diurno UFSMA, in programma infatti uno spettacolo teatrale presso il Teatro Papini nel mese di Novembre, che vedrà in scena gli stessi ospiti del centro.

»Iscriviti alla nostra newsletter!«