Città di Castello - Senza categoria - 16 maggio 2018

ENTRO GIUGNO 2019 IL NUOVO REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il nuovo regolamento del consiglio comunale sarà presentato alla massima assise cittadina per l’approvazione entro il primo semestre del 2019. E’ la scadenza fissata dal presidente del consiglio comunale Vincenzo Tofanelli per i lavori della commissione Affari Istituzionali che sta proseguendo l’attività di aggiornamento e modifica della disciplina del funzionamento dell’assemblea elettiva tifernate. Alla presenza del sindaco Luciano Bacchetta, nella seduta congiunta con la commissione Statuto di lunedì scorso sono state affrontate le principali questioni oggetto di confronto, che ruotano essenzialmente attorno alle esigenze di garantire maggiore snellezza dei lavori del consiglio comunale e la tutela dell’azione politica dei gruppi consiliari rappresentati nell’assemblea. Con la consulenza del segretario generale del Comune Bruno Decenti, attraverso il contributo dei consiglieri Andrea Lignani Marchesani (Fratelli d’Italia), Cesare Sassolini (Forza Italia), Vincenzo Bucci (Castello Cambia), Gaetano Zucchini (Pd), Marco Gasperi (M5S), Nicola Morini e Vittorio Vincenti (Tiferno Insieme), Giovanni Procelli (La Sinistra) e Marcello Rigucci (Lega Nord), si è parlato in particolare del contingentamento della tempistica relativa alle comunicazioni con cui si aprono le sedute, della possibilità di assicurare un esame di interrogazioni e interpellanze funzionale alla produzione di atti da parte dei gruppi consiliari, ad esempio con la programmazione di sedute periodiche di question time, e della possibilità per le minoranze di esprimere un rappresentante nelle nomine effettuate dal consiglio comunale in istituzioni ed enti. In vista della prossima seduta, le ulteriori proposte di modifica saranno presentate in forma scritta dai singoli consiglieri per essere successivamente portate in votazione.

 

»Iscriviti alla nostra newsletter!«