Città di Castello - Arte - 15 maggio 2018

ICONOCLASTA Le opere di Maurizio Rapiti in mostra a Città di Castello

 Dal 19 Maggio al 3 giugno 2018 gli spazi dell’associazione culturale ARTè, in Via Sant’Apollinare a Città di Castello (PG), ospiteranno “Iconoclasta”, personale di pittura di Maurizio Rapiti
L’evento espositivo, patrocinato da Comune di Città di Castello è realizzato grazie al supporto del Leo Club Città di Castello
Maurizio Rapiti, artista Tifernate alla sua prima personale a Città di Castello, esporrà le opere del suo ultimo ciclo artistico.
In questa fase del suo percorso, sfruttando la sua formazione da copista di falsi d’autore, Rapiti gioca a reinterpretare vari classici della pittura in maniera ironica, divertita ed intelligente, senza mai sforare nel volgare.
Il curatore della mostra, Giovanni Pichi Graziani ne parla così: “…Maurizio Rapiti, senza la furia bizantina che distrusse tante immagini sacre, crea per noi una galleria di classici rivisitati, spogliati della loro aura mistica e solenne. Sembra assurdo aver l'impressione di vedere per la prima volta la dama con l'ermellino solo dopo essersi accorti che rechi in braccio un sedano. Lo spirito dell'esposizione non nasconde una sottile vena polemica ma ciò che emerge maggiormente è la dimensione del gioco di un pittore  cresciuto tra i classici, curvo nel copiare e nello studiare i grandi maestri del passato e che oggi si diverte a voler scherzare un po' con loro.
Così, l'esposizione "Iconoclasta" di Maurizio Rapiti, si pone come dolce medicina per il visitatore, capace di attrarre l'attenzione dei più grandi come dei più piccoli, di immediata comprensione nel suo voler giocare tra titoli e rappresentazioni delle opere e densa di un sostrato concettuale che ama restar discreto.”

L’inaugurazione ufficiale si svolgerà sabato 19 Maggio alle ore 18.00, con momento di conviviale. La mostra sarà poi visitabile dal giovedì alla domenica, con orario 17:30 -19:30.

»Iscriviti alla nostra newsletter!«