Sansepolcro - Arte - 20 dicembre 2018

Quando l’arte diventa “Superbellezza”: a Sansepolcro una mostra tutta da scoprire. Grande successo per l’apertura ufficiale dell’esposizione curata da Michele Dantini per CasermArcheologica. La mostra è visitabile ogni sabato pomeriggio

Inaugurata lo scorso fine settimana a Sansepolcro la mostra d'arte contemporanea "Superbellezza". Il progetto, curato da Michele Dantini per CasermArcheologica, propone una serie di creazioni degli artisti Luca Bertolo e Flavio Favelli in esposizione nelle sale di Palazzo Muglioni, sede dell'associazione, oltre ad una serie di interventi con il coinvolgimento degli esercizi commerciali e degli spazi di pubblica affissione della città.

 

Il primo intervento ha visto la distribuzione gratuita di buste di carta "d'autore" presso i vari supermercati ed esercenti di Sansepolcro con impresse due opere originali. Assieme a questo, vi è stata poi l'affissione di altre due opere originali realizzate su manifesti 70x100 nei vari spazi della città, oltre all'installazione di un grande arazzo realizzato a quattro mani dagli artisti sulla facciata della sede di CasermArcheologica, in via Aggiunti.

 

Ricca di richiami e rivisitazioni delle opere di Piero della Francesca, l'esposizione all’interno di CasermArcheologica propone una serie di disegni ed opere originali dei due artisti, assieme ad alcune opere realizzate in passato ed oggi parte di un allestimento site specific nelle sale della ex Caserma.

 

Una grande festa che ha preso il via già nel pomeriggio di venerdì 14 dicembre, con l'anteprima alle autorità cittadine e agli organi di stampa. La presentazione ha visto la gradita partecipazione della Direzione Generale Cultura e Ricerca della Regione Toscana, legata a questa iniziativa nell'ambito del progetto Toscana Incontemporanea 2018.

 

Sabato 15 dicembre alle 17:00 si è quindi tenuta l'inaugurazione ufficiale degli spazi espositivi aperta a tutta la città, preceduta al mattino da una lezione e successiva conversazione tra il curatore e gli artisti con gli studenti del Liceo "Città di Piero".

 

La mostra, aperta al pubblico fino al 10 febbraio 2019, è visitabile ogni sabato dalle 16:00 alle 19:00 nel giorno di apertura settimanale al pubblico di CasermArcheologica o su appuntamento.

»Iscriviti alla nostra newsletter!«