Città di Castello - Consiglio Comunale - 10 ottobre 2018

Mozione dei consiglieri Mancini e Rigucci (Lega nord) sui servizi di mensa e trasporto scolastici

I consiglieri comunali della Lega Nord Valerio Mancini e Marcello Rigucci hanno presentato una mozione con cui chiedono la revisione della carta dei servizi per la scuola e per i trasporti scolastici del Comune. Per gli esponenti della minoranza è necessario, infatti, intervenire sia sul versante della ristorazione che della mobilità degli studenti, modificando le condizioni attualmente stabilite. Per quanto riguarda il servizio di trasporto scolastico Mancini e Rigucci ritengono indispensabile che “a garanzia dell’incolumità dei bambini le sedute dei bus debbano essere obbligatoriamente corredate di cintura di sicurezza, così come prevede il codice della strada e della motorizzazione civile”, ma anche che i veicoli non debbano “superare i 10 anni di vita o i 400.000 chilometri, come previsto per i mezzi di soccorso”. Per i rappresentanti del Centrodestra, che chiedono l’allargamento anche ai consiglieri comunali della responsabilità di controllo dei mezzi scolastici, è inoltre necessario che la pulizia dei veicoli sia fatta “con prodotti naturali e non allergici ai bambini”, mentre sarebbe opportuno che la quota in denaro per il servizio sia “compatibile per l’utilizzo richiesto da colui che ne usufruisce, andata e ritorno o solo andata o solo ritorno” e che “la sostituzione dei mezzi a fine vita, a gasolio e benzina, avvenga con quelli a metano o elettrici per il rispetto dell’ambiente”. Sul versante della ristorazione, invece, Mancini e Rigucci giudicano “inutile il pagamento di 52 euro per l’iscrizione al servizio, visto che il costo del pasto è aggiornato annualmente”, ritenendo preferibile che sia richiesta “la sola domanda cartacea per avere il numero dei partecipanti, dato lo stato di crisi attuale, il cui costo va ad incidere sul valore del pasto”. “Per la partecipazione ad un concorso pubblico l’iscrizione è di 15 euro”, concludono Mancini e Rigucci.

»Iscriviti alla nostra newsletter!«