Notizie di Politica in Valtiberina

Tutte le ultime notizie di politica in Valtiberina le trovi su Primo Piano Notizie. Iscriviti alla Newsletter per ricevere quotidianamente le ultime notizie di politica direttamente nella tua email.

MS5 “amministrazione amica degli animali, i fatti la smentiscono”

Il M5S di Città di Castello è esterrefatto nel vedere l’amministrazione pavoneggiarsi nelle manifestazioni dichiarandosi amica degli animali quando poi non riesce nemmeno a garantire il minimo sindacale che i nostri amici a 4 zampe e i loro accompagnatori ci chiedono. Infatti diverse sono state le segnalazioni fatteci circa le condizioni a dir poco precarie...
Leggi tutto

Il Vice Ministro Nencini risponde all’interrogazione dell’on. Giulietti sulla viabilità tra Umbria e Marche nelle aree colpite dal sisma

A seguito degli eventi sismici la strada statale 685 "delle tre valli Umbre" è stata chiusa al traffico soprattutto per il grave danneggiamento della galleria "San Benedetto" dal km 7,400 al km 14,700 corrispondente al primo tratto umbro. Il Vice Ministro Nencini rispondendo all'interrogazione dell'on Giulietti relativa agli interventi necessari per il ripristino della viabilità...
Leggi tutto

Umbertide, sui diritti civili il PD non arretra

Intorno ai primi anni 90 ad Umbertide nacque uno dei primi centri di accoglienza intitolato a Jerry Maslo (un rifugiato sudafricano ucciso per aver denunciato le violenze del caporalato). All'inizio degli anni 2000, Umbertide fu la prima città in Umbria e in Italia ad istituire la Consulta Comunale degli immigrati. Dal 1993 esiste un centro...
Leggi tutto

Servizi sociali assistiti, Gasperi (MS5): “Maggioranza unita solo per interessi personali”

"Voglio tornare su quanto successo alcune settimane fa in Consiglio Comunale. Come Movimento Cinque Stelle avevamo presentato un ordine giorno per il potenziamento dell’assistenza domiciliare in Umbria. Nel dispositivo illustrato, si chiedeva a Sindaco e Giunta, di impegnarsi a dare libertà di scelta alle famiglie attraverso piani personalizzati e ad erogare un assegno di cura...
Leggi tutto

Umbertide Cambia: confronto a tutto campo sulla Moschea. Nessuno Escluso

«Bisogna fermarci a ragionare e dialogare. Anche gli ultimi e violenti fatti accaduti all’interno della comunità islamica umbertidese ci spingono a una profonda riflessione e a cercare concrete soluzioni. È arrivato il tempo infatti di incontrarci e socializzare i nostri e rispettivi punti di vista, altrimenti ogni proposta diventa occasione di scontro». Il presidente di...
Leggi tutto

Caso bollette Umbra acque, Gasperi (MS5): “Intollerabile il comportamento dell’azienda”

"Siamo al paradosso. Cittadini e imprese devono pagare per errori causati da problemi interni ad Umbra acque. E' evidente che la gestione di questa società e' fallimentare, va contro gli interessi degli utenti, vedersi recapitare bollette astronomiche, di questi tempi, ha creato enormi difficoltà ad un numero consistente di cittadini. La politica prenda coscienza di...
Leggi tutto

Umbertide Cambia: occorre tornare ad una gestione pubblica del bene comune acqua

Con una interrogazione consiliare Umbertide cambia chiede all’Amministrazione comunale di formalizzare l’impegno del Comune di Umbertide a sostegno di una gestione totalmente pubblica del servizio idrico alla scadenza della convenzione in essere con il gestore Umbria Acque (2027), oppure, contrariamente, di indire un referendum consultivo ad Umbertide sulla gestione pubblica dell’acqua. “La gestione del servizio...
Leggi tutto

Piazza Torre di Berta: a quando una riqualificazione? Il M5S chiede risposte concrete all’Amministrazione

Il Movimento 5 Stelle di Sansepolcro ha presentato un’interrogazione, che verrà discussa nel prossimo Consiglio comunale di lunedì 26 giugno, con la quale chiede all’Amministrazione se sono previsti interventi per riqualificare Piazza Torre di Berta. In queste ultime settimane, grazie alle iniziative di alcune Associazioni come per esempio il Festival dei Cammini di San Francesco...
Leggi tutto

MANCINI (LEGA NORD): “La Comunità islamica, rissosa al suo interno, non può erigersi ad interlocutore credibile con il resto della società umbertidese”

“Gli scontri interni alla comunità islamica e la rissa che ha recentemente coinvolto l’imam umbertidese confermano, quanto da me sostenuto in questi anni di battaglie: i principi pacifisti ed di integrazione non rientrano appieno nella natura di questa comunità e l’apertura del centro culturale islamico metterà definitivamente a rischio la quotidianità degli umbertidesi”. A dichiararlo...
Leggi tutto