San Giustino - Pallavolo - 13 marzo 2018

Pallavolo, campionato under 12 misto: un’eccellente fase di ritorno permette al San Giustino di concludere al terzo posto e di qualificarsi per il girone di eccellenza

Conclusa la stagione regolare nel campionato Under 12 Misto e per il San Giustino Volley il bilancio è più che positivo: terzo posto nel girone A dietro New Volley Borgo Sansepolcro e Città di Castello Pallavolo Rossa, con un totale di 25 punti in 14 partite. A parità di punti – e con 25 set vinti (ogni vittoria di set assegna un punto) e 17 persi – è stato il maggior numero di successi, ovvero 9 contro 8, a favorire il San Giustino nei confronti della Starvolley Vbt Città di Castello. Si attende soltanto l’ufficialità, ma i numeri dicono che la formazione biancazzurra di Althea Giulietti si è qualificata per la seconda fase, quella dei gironi di eccellenza, dai quali poi usciranno le pretendenti al titolo. Oltre alle prime due classificate dei vari raggruppamenti, si qualificano anche le quattro migliori terze e i raffronti promuovono il San Giustino, protagonista di un’eccellente ritorno: al giro di boa, aveva 3 vittorie e 4 sconfitte e nella seconda parte di torneo ha messo insieme 6 affermazioni consecutive per poi chiudere perdendo 0-3 in casa (ma dignitosamente) con la capolista New Volley Borgo Sansepolcro. Un passo senza dubbio più spedito, che ha determinato questo risultato. Ricordiamo che tre sono i maschi militanti in questa squadra, anche se soltanto due possono stare contemporaneamente in campo. “Essendo un gruppo composto in prevalenza da atleti nel 2007 e poi nel 2006 – ha commentato il tecnico Giulietti – la soddisfazione è ancora maggiore. Già ora si può parlare di obiettivo raggiunto, in attesa che la federazione ufficializzi la nostra qualificazione. Ho visto crescere progressivamente ragazzine e ragazzini alla loro prima esperienza nel volley a sei (sono tutti provenienti dal superminivolley) e rispetto a inizio anno il salto di qualità è stato alquanto evidente. Anche i risultati ci hanno dato ragione e ora ci apprestiamo a disputare il girone di eccellenza, consapevoli delle difficoltà ma allo stesso tempo convinti del fatto che sarà un’ulteriore occasione per migliorarsi”. Il San Giustino attende quindi di conoscere le altre cinque squadre che comporranno il girone di eccellenza; le partite saranno di sola andata – quindi cinque in totale – e la prima classificata accederà alla finale.

»Iscriviti alla nostra newsletter!«