Citerna - Politica - 14 novembre 2017

Potabilizzatore: giovedì 16 novembre incontro pubblico per fare il punto su problematiche

Il 16 Novembre incontro pubblico a Pistrino x fare il, punto sulla vicenda dei Pozzi Privati e delle due grandi incompiute nel comune di Citerna: il Potabilizzatore comprensoriale e lo studio di assetto idrogeologico del territorio.
Quando si parla di acqua nel comune di Citerna purtroppo viene meno la serenità per i cittadini e la trasparenza delle istituzioni. Tra Umbra Acque, la regione e l’amministrazione comunale è una gara a chi le spara più grosse.
Infatti, oltre alle ben note problematiche connesse alla vicenda dei pozzi privati e alle soventi esplosioni sotterranee delle condotte irrigue collegate alla diga di Montedoglio , bisogna richiamare l’attenzione dei cittadini sul potabilizzatore comprensoriale dell’altotevere, che giace allo stato di cantiere da quasi 10 anni nascosto tra i boschi comunali. Un’opera per la quale sono stati già spesi milioni di euro e che doveva essere consegnata nel 2010, e che invece rimane una grande incompiuta, nonostante a fine 2015 il sindaco di Citerna e Umbra acque avessero dichiarato in pompa magna che sarebbe stata operativa nel 2016. Inoltre come ben sanno gli abitanti di Pistrino e Fighille le alluvioni periodiche, che tanti danni hanno provocato da ultimo nel 2012/2014/2016, dovevano essere oggetto di un approfondito studio del CNR commissionato dalla regione Umbria nel 2014 al fine di individuare le soluzioni da intraprendere. Di questo studio si sono perse le tracce e ad oggi non è dato sapere se sia stato portato a termine o meno, così come degli interventi risolutivi promessi nel 2016 dal duo Cecchini/Zurli. Il 16 Novembre alle ore 21.00 presso la palazzina comunale di pistrino si terrà un incontro pubblico per fare il punto su problematiche , che ci corre l’obbligo di denunciare pubblicamente perché non possiamo arrenderci e fare l’abitudine ad una politica che solo fa carriera mentre i problemi irrisolti rimangono.

»Iscriviti alla nostra newsletter!«