San Giustino - Elezioni - 13 marzo 2019

Verso le elezioni: a San Giustino centrodestra compatto: Marchetti (Lega) “la sinistra in difficoltà spara fake news”

"La campagna elettorale non é ancora iniziata e già il centrosinistra si diverte a far veicolare bugie e fake news elaborate in maniera goffa per cercare di destabilizzare gli avversari, ma senza riuscirci. Da quella parte politica non ci aspettavamo nulla di diverso: questo voler mettere avanti le mani é un segno tangibile della paura che hanno PD e PSI (che del PSI Craxiano non ha neanche l'ombra) di perdere le prossime elezioni nel Comune di San Giustino, che vedranno protagonista un centrodestra compatto e pronto a un risultato storico. Il candidato a sindaco della coalizione, che vedrà anche l'apporto dei civici e che verrà presentato a breve nel corso di una conferenza stampa che stiamo organizzando, è stato deciso in maniera assolutamente collegiale e non imposto da questo o quel partito. Per quanto riguarda Corrado Belloni che secondo le fonti della sinistra avremmo "fatto fuori", sappiano che per noi rappresenta un militante storico della Lega e in queste settimane ha partecipato attivamente a tutti i tavoli politici, alla definizione dei programmi e alla scelta dei candidati. Per la sua esperienza, la sua determinazione e la sua voglia di cambiamento che bene incarna i principi a cui la nostra coalizione si ispira, Belloni rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per la Lega e credo per tutto il centrodestra. Rispediamo quindi al mittente i vani tentativi di creare dissapori all'interno delle forze avversarie. Noi non ci pieghiamo a questi giochi di potere e poltrone a cui la sinistra ha abituato tutto l'Alto Tevere in anni di governo. I cittadini sono stanchi e più volte l'hanno dimostrato con il voto. A maggio anche San Giustino avrà la grande occasione di cambiare."

»Iscriviti alla nostra newsletter!«